Umberto Martuscelli Archivi - Fratelli d'Inzeo
14
archive,tax-product_cat,term-umberto_martuscelli,term-14,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-4,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 
Umberto Martuscelli, autore dei libri dedicati ai Fratelli d'Inzeo.

UMBERTO MARTUSCELLI

Umberto Martuscelli è nato a Padova il 19 dicembre 1961. La sua formazione come persona di cavalli avviene alla Scuola Padovana di Equitazione a partire dal 1973. Dopo un periodo di lavoro come groom e cavaliere trascorso nel 1982 in una scuderia di Londra abbandona gli studi universitari di giurisprudenza e scienze politiche per dedicarsi al giornalismo di sport equestri. Dal 1994 la sua ‘casa’ professionale è il mensile Cavallo Magazine: nel corso degli anni ha tuttavia scritto per le più importanti testate di settore (Giornale di Equitazione, Lo Sperone, Cavalli & Corse, Tutto Equitazione, Il Cavallo, Cavalli & Cavalieri) e per diversi quotidiani nazionali (Il Tempo, Il Mattino di Padova, Il Resto del Carlino, Quotidiano Nazionale, La Stampa). Nel ruolo di speaker e commentatore di manifestazioni equestri di salto ostacoli è stato al microfono di un Campionato del Mondo (1998), un Campionato d’Europa (2005), due finali di Coppa del Mondo (2004 e 2010), di innumerevoli edizioni dello Csio di Roma a Piazza di Siena (ventitre fino al 2017: più di un quarto dell’intera vita del concorso), di tutte quelle dello Csio di Modena “Pavarotti International” e dello Csi di San Patrignano, di numerose tappe di Coppa del Mondo a Bologna, Verona e Ginevra, di tappe del Global Champions Tour a Torino e Roma, di una grande quantità di concorsi internazionali e nazionali in Italia. Ha pubblicato due libri dedicati allo sport equestre: “Uomini e Cavalli nelle Venezie” (Edizioni Equestri, Milano 1989), e “Lianos, il grande salto” (Equilibri, Roma 2004).


I LIBRI DI QUESTO AUTORE: